La piccola agenda della gravidanza

Agenda della gravidanza in salute

Per verificare che tutto stia andando per il verso giusto, dovrai sottoporti ad alcuni esami medici nella fase prenatale. Non farti spaventare dall’elenco e dai nomi, ricordati che tutte le donne seguono questi passaggi di routine.

Ti consigliamo di non andare oltre l’8ª settimana, dall’ultima mestruazione, per contattare il tuo medico di fiducia che ti indirizzerà a ginecologi e ostetriche.

Scegli bene perché è con loro che dovrai sentirti a tuo agio: sono le figure che ti aiuteranno durante tutta la gravidanza e il momento del parto.

E non vergognarti se hai voglia di fare “troppe domande”, è importante che tu sia sempre informata e consapevole così da vivere serenamente la tua gravidanza.

Per tutto l’arco della gravidanza ti verrà consigliato di sottoporti a tre ecografie e, in alcuni casi, verranno effettuati esami e test particolari per escludere il rischio di malformazioni genetiche, anomalie cromosomiche e la presenza di malattie veneree.